Precedente Archivio |

Post-it


Lasciate pure i vostri commenti come sempre, se volete...

28 03 06 - 16:08 | un commento | plink

Pubblicazione... finalmente!

E' con grande orgoglio e piacere che dedico il post di oggi alla pubblicazione di questo libro


Ho la fortuna di conoscere la giovane autrice, la nostra Lauretta, che si è dedicata con passione negli ultimi anni alle ricerche su questo pittore fiammingo, Ernst Van Schayck, per la sua tesi in storia delle tecniche artistiche, che sono approdate ora in questa pubblicazione. Di certo ne sono fieri tutti quelli che la conoscono e la cittadinanza di Castelfidardo (il paese che si vede sullo sfondo del paesaggio in copertina), dato che la produzione artistica di Van Schayck si lega così fortemente anche a questa città.
E' poi un tassello fondamentale per arrivare finalmente ad un censimento sistematico delle opere, affiancato dalle ricerche d'archivio, dalle foto, dalle notizie sullo stato di conservazione. Insomma un lavoro fatto con cura, che servirà di certo agli appassionati di arte fiamminga del Seicento, agli studenti futuri.
Complimenti, Lauretta! Sono davvero contenta per questo primo e importante traguardo, premio del tuo amore per l'arte e per le cose belle!


Laura Francenella,
Ernst Van Schayck. Un pittore fiammingo a Castelfidardo all'inizio del Seicento.
Comune di Castelfidardo - Assessorato alla cultura

24 03 06 - 22:59 | nove commenti | plink

A Roma per Antonello

E' finalmente iniziata la tanto attesa mostra su Antonello da Messina alle Scuderie del Quirinale.



Ahhhh! che meraviglia questo artista, tra i miei preferiti in assoluto! non vedo l'ora di andarci!
C'è anche un settore multimediale che desta il mio vivo interesse e sono curiosa sopratutto di vedere l'interactive wall.
Mi informerò anche sull'azienda informatica che c'è dietro, Accenture.

Ho pensato allora di organizzare una bella gita a Roma prima della chiusura (il 25 giugno, ma è meglio avvantaggiarsi...).
Chi vuole venire si faccia vivo.
Una ipotesi potrebbe essere il ponte del 1 maggio, pure se nella capitale ci sarà il mondo intero! mmm... forse è meglio una data un po' più anonima... :)

23 03 06 - 23:21 | quattro commenti | plink

L'utile: giornata FAI 2006

Anche quest'anno grazie al FAI si potranno riscoprire delle bellezze tutte italiane, di quelle spesso nascoste e sconosciute.
Appuntamento il 25 e 26 marzo per la XIV Giornata di Primavera.


Mi piace anche l'idea dei "mecenati con 1 euro":

        "Gli appuntamenti sono gratuiti perché il patrimonio artistico del nostro paese appartiene a tutti noi, rappresenta la nostra memoria collettiva, la nostra identità: è un patrimonio anche interiore, personale, che crea in ognuno un rapporto sentimentale con la bellezza. Quest’anno il FAI offre ai visitatori la possibilità di un contatto ancor più forte, più diretto: l’occasione per sentirsi difensori di questa ricchezza e anzi diventarne concretamente i “mecenati”. E con un solo euro.
Mecenati con un euro: questa la proposta del FAI per rendere ancor più incisive queste due giornate. Una piccolissima offerta, che diventa importante grazie alla vastità del pubblico e al valore concreto che rappresenta: l’unione fa la forza, e la “forza” di ciascun euro, moltiplicata per le centinaia di migliaia di visitatori, può risultare decisiva per salvare un monumento, difendere un territorio, concorrere al restauro di un bene a rischio."

Leggo che all'iniziativa sono legate anche le scuole e mi pare una bella proposta per i ragazzi.
Se fossi un'insegnante (ma non mi pare di avere questa vocazione, forse per fortuna...) e la scuola avesse un po' di soldini, andrei in gita tutte le settimane!

Gli appuntamenti per le Marche sono numerosi.
Qualcuno ha sabato pomeriggio libero per andare? Percorso a Fermo, che ne dite?

23 03 06 - 13:53 | tre commenti | plink

Il dilettevole

La cucina casereccia marchigiana è annoverata, se non lo sapevate, tra le 7 meraviglie del mondo già dai tempi antichi e ancora oggi sopravvive in alcune trattorie che ne perpetuano la tradizione.
Una delle migliori finora provate è questa


e non servono tante parole per descrivere i suoi piatti tipici. Si comincia con un

antipasto

classico con la crescia (quella che sembra una piadina ma non è...) e gli affettati, i sottoli, le melanzane grigliate, le verdure miste cotte... e ovviamente un vinello rosso della casa.
Poi si prosegue con il primo di

cappellacci

. La pasta fatta a mano è consistente e il ripieno è di spinaci e ricotta. Conditi con salsiccia e panna.
Altri primi sono sicuramente gustosi, ma non ho ancora fatto in tempo a provarli, così come i secondi, perché già a questo punto sei quasi KO...
Dolci della casa classici per concludere.
Insomma, provare per credere!
La prenotazione è consigliabile, perché il locale è piccolino.

Da Antonia
62011 Cingoli (MC) - 16, v. Bachero
tel: 0733 616354


UPDATE: si ringrazia vivamente Nicola per l'invio delle foto dal suo cellulare ultrapiatto (perfetto per immortalare i cibi)... hihi!
UPDATE 2: dopo un'ulteriore visitina, mi permetto di aggiungere qualche altro consiglio.
Prendete porzioni ridotte rispetto al numero di commensali (siete in 6, ordinate per 4). In questo modo, date le quantità abbondanti, si mangia a sufficienza e si può provare più piatti, tra l'altro risparmiando. Menù completo (antipasto, primo, secondo, caffè, acqua e vino: 18,00 euro).
Ultimi assaggi:
tagliatelle al sugo di cinghiale
--> ottimo il sugo, pasta spessa e ruvida.
secondi: tagliata, arrosto misto e oca --> carne molto tenera e ben cucinata, saporita.

23 03 06 - 12:14 | due commenti | plink

Utile o dilettevole?

Secondo le mie alte prospettive idealistiche il blog dovrebbe avere un'utilità sociale, ecco perché oggi pubblico questo post doppio: da una parte ci metto il piacere appagante dell'arte e dall'altra quello sublime della buona cucina.
E chi mi conosce bene sa che non ci vedo poi una sostanziale differenza... ;)
Più sociali di così!!

23 03 06 - 11:53 | nessun commento | plink

Comunicazione di servizio, problemi di commenti...

Solo un piccolo avviso ai naviganti del blog che volessero lasciare un commento.
Per evitare problemi di spamming all'interno del sito, si è optato per l'espediente della domandina finale.
Quando avrete scritto il vostro commento, vedrete che subito sopra il pulsante di Anteprima commento c'è un altro spazio in cui inserire la risposta (tutta minuscola) alla domanda semplice semplice. Mi adopero subito a capire come farla uscire di un colore differente, in modo che sia più visibile possibile.
In questo modo non arrivano commenti "indesiderati".
Spero che così si risolva la difficoltà di qualcuno a lasciare commenti e mi scuso per non averlo specificato in un post prima, poteva essere effettivamente utile. Ch'aggia 'a fà...siamo ancora principianti...
GRAZIE!! ;-)

22 03 06 - 18:36 | nessun commento | plink

Fragilità

Volete far felice il vostro

gatto

senza comprare l'ultima versione delle crocchette ripiene?
Mettetevi a decorare delle

uova

con tempere e decoupage e il gioco è fatto! Lui che cerca in ogni maniera di avvicinarsi con le sue zampette e spaccare il vostro sudato lavoro e voi che tentate di riporre le vostre opere d'arte più in alto possibile, nella speranza di

salvarle

. Uno spasso, vi assicuro! :)
Un weekend all'insegna del decò questo in vista della ormai mitica Fiera Primavera 2006 di domenica prossima. Con le temperature polari che ancora ci ritroviamo, il titolo del mercatino è tutto un programma... ;)
Dai, però sono venute carine le uova, e ancora non sono neppure rifinite con il lucido! Di sicuro tutti le vorranno e avranno un successone!



P.S.: si accettano acquisti per corrispondenza ;)

20 03 06 - 11:07 | quattro commenti | plink

W l'Italia... e gli italiani

Agli assidui frequentatori di Che tempo che fa la domenica sera non sarà probabilmente sfuggito già la settimana scorsa l'interessantissimo programma che è seguito in prima serata: W l'Italia di Riccardo Iacona.
Non conoscevo questo bravo giornalista, che ho scoperto aver curato già l'anno scorso un'inchiesta sullo stato della Ricerca nel nostro paese, che fortunatamente daranno in replica il 2 aprile prossimo a conclusione di questa mini-serie di marzo.
Domenica scorsa, alla fine del documentario dedicato alle case a Milano, avevo dentro una sensazione di frustrazione, di rabbia e anche di voglia di comunicare, di parlare di quello che avevo appena visto, dello scandalo che ancora oggi si vive in Italia per tante famiglie che non sanno come tirare avanti, in situazioni che hanno del paradossale.
Alla fine di quella puntata non avevo ancora questo blog dove scrivere, ma oggi ce l'ho e la sensazione è la stessa, se non peggiore, perché stavolta l'argomento era la sanità e, non banalmente, la vita o la morte delle persone. Ecco la necessità di questo post.
La questione salute è già qualcosa che mi mette un po' in ansia, non so perché, da sempre, ma quando vedo casi di gente (anche ragazzi della mia età) che non ce l'ha fatta perché qualcuno non ha fatto bene il suo mestiere, perché si è agito con troppa leggerezza, perché non si è fatto tutto il possibile, mi prende un senso di impotenza, di inadeguatezza e infine di tristezza. Perché crogiolarsi in questa sensazione, allora?

[...continua]

20 03 06 - 00:39 | un commento | plink

Idee...

Avevo in mente di esordire al mio primo post "serio" con qualcosa di bello, scoppiettante, interessante... ma stasera mi sa che non ce la posso proprio fare.
Almeno però scrivo qualcosina, perché se comincio a trascurare la "creatura" già dall'inizio non è un buon segno, no? :)
Per oggi, che è stata una giornata con anche qualche accento amaro, mi sembra di aver fatto un piccolissimo passo avanti.
Ho capito che certe volte le cose bisogna avere il coraggio di perderle, di lasciarle decantare, di staccarsene. Soprattutto ci vuole il coraggio di pensare che magari arriverà qualcuno dopo di noi a raccoglierle e farle fruttificare, staccandole un po' dal nostro essere. Oggi ho preso il mio progetto di tesi tanto sudato e l'ho messo nel cassetto. Probabilmente non lo riaprirò tanto presto, o forse non toccherà neppure a me riaprirlo, ma a qualcun'altro. Chissà...

Va bene così. Per fortuna le idee non possiamo imprigionarle, continuano ad andare, ci trascendono, ci sovrastano, perché in fondo non ci appartengono.
E questo è bello e mi fa sperare.

17 03 06 - 00:25 | un commento | plink

On board!

E pensare che non volevo iniziare con l'inglese...
Ad ogni modo, BENVENUTI!
Dopo lunghe indecisioni, ripensamenti, ma sì, ma no... finalmente si apre!
Nasce senza molte pretese questo piccolo blog con dentro un po' di tutto: spunti, riflessioni, speranze, entusiasmi, indignazioni... per chi vorrà fermarsi, leggere qualcosa qua e là, rispondere, condividere.
"Sfogliandolo" ci troverete dentro alcune delle mie passioni: l'arte, i musei, le Marche e l'Italia tutta, la tecnologia, la buona cucina, la vita, spesso così incredibilmente imprevedibile...
Da parte mia spero di trovarci dentro un po' di me e soprattutto un po' di voi, con i vostri commenti, le idee che vorrete lasciarci.
Un ringraziamento speciale va subito al mio ospite su questo sito e consulente tecnico e..., Marcello, che ha deciso di mettersi in casa un blog contestatario e rivoluzionario come questo ;) : non sa cosa lo aspetta! hihi!
Special thanks, è proprio il caso di dirlo, a Chad Walker per la gentilissima concessione dell'immagine qui sopra, a cui ho rubato anche l'idea per il titolo di questo blog. Mi è sembrato un bel punto di partenza.
Allora, andiamo?

16 03 06 - 00:49 | due commenti | plink

Questo blog...

"La conoscenza si crea tramite la conversazione"
Questo blog è scritto da Silvia

[...]

Ultimi Commenti

Kate Spade iPhone… (Pubblicazione... …): Given that all iPhone 7 m…
Kate Spade iPhone… (L'utile: giornata…): The huge run up in Apple …
iPhone 7 Plus Wal… (Trasferimenti): For its study, Localytics…
Coach iPhone 6 Ca… (A Roma per Antone…): The iPhone 7 matched the …
Coach iPhone 6S C… («Miserando atque …): That leaves investors and…

   Skype Me™!

  
www.flickr.com

search!

Link

Chico was here
ricir - blog ingenuo
Sara - Pronti... si nasce!
Fiorella's Closet
Spiritualseeds - donmo
Maddaluna
Blog della Raffy
100% Ste
Genovadicevo - Cinzia

Foto
Babbo su flickr
Babbo su scattando.it

Il mio del.icio.us
Web4Unity
Otebac
TGR Bellitalia
AVICOM - Unesco
Musei-it
Peace reporter
L'acchiappavirus di Paolo Attivissimo

Visit spiritualseeds

Archivi

01 Mar - 31 Mar 2013
01 Mar - 31 Mar 2011
01 Sett - 30 Sett 2010
01 Ago - 31 Ago 2010
01 Mar - 31 Mar 2010
01 Nov - 30 Nov 2009
01 Mar - 31 Mar 2009
01 Febb - 28 Febb 2009
01 Nov - 30 Nov 2008
01 Ott - 31 Ott 2008
01 Sett - 30 Sett 2008
01 Lug - 31 Lug 2008
01 Giu - 30 Giu 2008
01 Mar - 31 Mar 2008
01 Febb - 29 Febb 2008
01 Gen - 31 Gen 2008
01 Dic - 31 Dic 2007
01 Nov - 30 Nov 2007
01 Ott - 31 Ott 2007
01 Sett - 30 Sett 2007
01 Ago - 31 Ago 2007
01 Lug - 31 Lug 2007
01 Giu - 30 Giu 2007
01 Mag - 31 Mag 2007
01 Apr - 30 Apr 2007
01 Mar - 31 Mar 2007
01 Febb - 28 Febb 2007
01 Gen - 31 Gen 2007
01 Dic - 31 Dic 2006
01 Nov - 30 Nov 2006
01 Ott - 31 Ott 2006
01 Sett - 30 Sett 2006
01 Ago - 31 Ago 2006
01 Lug - 31 Lug 2006
01 Giu - 30 Giu 2006
01 Mag - 31 Mag 2006
01 Apr - 30 Apr 2006
01 Mar - 31 Mar 2006

Credits

Logo di Chad Walker in devoted bee
Template basato su Orange Tulip v 1.1 di Bram Nijmeijer

Stuff

Powered by Pivot - 1.40.6: 'Dreadwind' XML Feed (RSS 1.0) XML: Atom Feed Creative Commons License Subscribe with Bloglines
Get Firefox!