Precedente Archivio | Prossimo Archivio

I genovesi e l'amore per i libri

Ieri mattina ho avuto il piacere di partecipare all'assemblea regionale dei soci AIB per la sezione ligure, presso la biblioteca Berio.
Ho collaborato ad una piccola rubrica della rivista "vedi anche" per il primo numero del 2008, esperienza che mi ha fatto rinascere un po' di speranza di poter lavorare per quello che mi piace, e per questo ero tra i partecipanti.
Oltre ad aver comprato la spilletta con il gattino al bar della biblioteca, per arricchire ovviamente la collezione di donmo,  ho potuto visitare la mostra allestita nella sezione conservazione dal titolo "Un libro è per sempre", ad ingresso gratuito, aperta fino al 27 giugno prossimo, al 5° piano.
Emozionante è stata tutta la visita, con la guida magistrale della dott.ssa Laura Malfatto, che ha dato uno sprint a tutta la mia giornata. Ci ha illustrato tutto con tanti particolari, curiosità, con grande precisione e passione. E' come quando sei per un po' di tempo in un paese straniero e d'un tratto trovi uno che parla la tua lingua: c'è qualcosa dentro che pulsa.
Non che io sappia parlare altrettanto bene, sia chiaro... ma la lingua è quella.
Il pezzo forte, che ha mosso la nascita della mostra, è stata la realizzazione (Franco Cosimo Panini, della collana Biblioteca Impossibile) della copia anastatica dell'Offiziolo Durazzo, un particolarissimo codice rinascimentale entrato nella collezione della Berio per la donazione di Marcello Luigi Durazzo nel 1847.
Il codice è bellissimo e molto prezioso. La legatura ha permesso di riconoscere questo libro d'ore in un quadro degli anni venti del Cinquecento, opera del Parmigianino oggi alla National Gallery di Londra.
Dalle mani dell'uomo del ritratto a quelle di Durazzo passano tre secoli, sostanzialmente coperti di mistero.
Le altre opere della mostra sono pezzi rarissimi, tutti pervenuti alla biblioteca per donazione di privati come già l'Offiziolo.
Mi ha commosso sapere che dopo la seconda guerra mondiale, in seguito ai gravi danni subiti dalla biblioteca, tanti genovesi donarono testi preziosi alla Berio, per ricostituire in qualche modo il fondo andato perduto.
Tutte le informazioni per la mostra (orari, visite) sono anche qui.

18 06 08 - 12:33 | cinque commenti | plink

Le mappe del pensiero di Alberto Scocco

Manco dal blog da un sacco di tempo, decisamente troppo tempo. Una latitanza così prolungata non mi era mai successa... un segno grave.
Sono successe un po' di cose in questo ultimo periodo o forse è più corretto dire che il ritmo della vita cittadina incalza, tra le tante cose da gestire (o le cose non sono poi così tante e io non me le so gestire lo stesso? Non lo so).
Comunque, l'altro giorno mi è arrivata una mail con una bella notizia e ho pensato che non poteva proprio passare sotto silenzio.
E' stato pubblicato da Franco Angeli Edizioni il libro sulle mappe del pensiero del prof. Alberto Scocco, insigne docente di informatica (Sistemi di Elaborazione delle Informazioni) all'Università di Macerata, un grande professore.
Le mappe mentali sono uno strumento forse ancora poco conosciuto, specie nell'ambito dello studio e delle presentazioni. Per averle usate in sede di discussione delle tesi di laurea e di master, posso dire che sono una soluzione geniale di descrizione del pensiero, dell'organizzazione delle informazioni, una intelligente alternativa alla presentazione PowerPoint che non puoi/vuoi fare, guadagnandoci una bella figura.
Come le mappe possono essere usate lo descrive efficacemente Alberto qui, tanto per farsi un'idea prima di comprare il libro.
Buona lettura e complimenti al prof. Alberto! ;)

P.S.: oggi è il compleanno della Steeeee... AUGURONIIII!

06 06 08 - 12:04 | cinque commenti | plink

Questo blog...

"La conoscenza si crea tramite la conversazione"
Questo blog è scritto da Silvia

[...]

Ultimi Commenti

fliffli (Ho preso la chita…): ROMANTICONA!
Girlbaby (Meraviglia!): I love felix!Amo i felini…
chico (Progetti...): e nessuna partita di rugb…
Silvia (Progetti...): Raffy, è un progetto a lu…
raffaella (Progetti...): sei già partita? stai per…

   Skype Me™!

  
www.flickr.com

search!

Link

Chico was here
ricir - blog ingenuo
Sara - Pronti... si nasce!
Fiorella's Closet
Spiritualseeds - donmo
Maddaluna
Blog della Raffy
100% Ste
Genovadicevo - Cinzia

Foto
Babbo su flickr
Babbo su scattando.it

Il mio del.icio.us
Web4Unity
Otebac
TGR Bellitalia
AVICOM - Unesco
Musei-it
Peace reporter
L'acchiappavirus di Paolo Attivissimo

Visit spiritualseeds

Archivi

01 Mar - 31 Mar 2013
01 Mar - 31 Mar 2011
01 Sett - 30 Sett 2010
01 Ago - 31 Ago 2010
01 Mar - 31 Mar 2010
01 Nov - 30 Nov 2009
01 Mar - 31 Mar 2009
01 Febb - 28 Febb 2009
01 Nov - 30 Nov 2008
01 Ott - 31 Ott 2008
01 Sett - 30 Sett 2008
01 Lug - 31 Lug 2008
01 Giu - 30 Giu 2008
01 Mar - 31 Mar 2008
01 Febb - 29 Febb 2008
01 Gen - 31 Gen 2008
01 Dic - 31 Dic 2007
01 Nov - 30 Nov 2007
01 Ott - 31 Ott 2007
01 Sett - 30 Sett 2007
01 Ago - 31 Ago 2007
01 Lug - 31 Lug 2007
01 Giu - 30 Giu 2007
01 Mag - 31 Mag 2007
01 Apr - 30 Apr 2007
01 Mar - 31 Mar 2007
01 Febb - 28 Febb 2007
01 Gen - 31 Gen 2007
01 Dic - 31 Dic 2006
01 Nov - 30 Nov 2006
01 Ott - 31 Ott 2006
01 Sett - 30 Sett 2006
01 Ago - 31 Ago 2006
01 Lug - 31 Lug 2006
01 Giu - 30 Giu 2006
01 Mag - 31 Mag 2006
01 Apr - 30 Apr 2006
01 Mar - 31 Mar 2006

Credits

Logo di Chad Walker in devoted bee
Template basato su Orange Tulip v 1.1 di Bram Nijmeijer

Stuff

Powered by Pivot - 1.40.6: 'Dreadwind' XML Feed (RSS 1.0) XML: Atom Feed Creative Commons License Subscribe with Bloglines
Get Firefox!